Benvenuti nel sito ufficiale dell'Osservatorio Astronomico di CampoCatino
Nelle sezioni del nostro sito troverete gli eventi organizzati, le scoperte di asteroidipianeti extrasolari compiute dal nostro Staff, le spedizioni scientifiche verso gli osservatori astronomici più famosi del mondo, le foto degli oggetti celesti realizzate nel corso degli anni, la nostra battaglia contro l'inquinamento luminoso. Buon viaggio!!!

Belle sono le cose che vediamo, ancor più belle quelle che comprendiamo, ma di gran lunga le più belle sono quelle che non comprendiamo. [Nicola Stenone, 1638-1686]

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici tramite Feed RSS


I.E.S.N. Rete Sismica Sperimentale Italiana

SERATA ASTRONOMICA CON OSSERVAZIONI A PORCIANO

L'Osservatorio Astronomico di Campo Catino informa che, nell'ambito delle sue attività divulgative decentrate, sabato 25 novembre si terrà l'evento “NOTTE TRA LE STELLE” a Porciano, vicino il Lago di Canterno, una bella frazione di Ferentino, con il patrocino della Regione Lazio e della Provincia di Frosinone.

La manifestazione, promossa in collaborazione con alcuni astrofili del posto, partirà alle 17.30 presso il Ristorante da Gino con una breve presentazione sulla Luna e il Telescopio illustrata dal Direttore dell'OACC Mario Di Sora per poi proseguire, nei vicini giardinetti, con l'osservazione del cielo con alcun telescopi pilotati da Giovanni Isopi e Ugo Tagliaferri.

Oggetti selezionati le nebulose M 57 ed M 42, gli ammassi M 13 ed M 45,  la Galassia di Andromeda e le varie costellazioni autunnali.

Per coloro che sono interessati, dopo l'evento, è prevista la possibilità di cenare presso il Ristorante da Gino, con prenotazione entro il 24, o pernottare presso l'Eco Albergo (vedere i numeri sul manifesto).

In caso di maltempo l'evento sarà rinviato al giorno successivo con la stessa programmazione.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

INCONTRO CON GLI STUDENTI DEL LICEO CLASSICO TURRIZIANI SULL'USO DEL TELESCOPIO NELLE OSSERVAZIONI

Giovedi 2 novembre si è svolto un interessante incontro con gli studenti del Liceo Classico Turriziani per

spiegare loro l'uso del telescopio nelle osservazioni del cielo notturno.

L'evento, organizzato dalle docenti Liliana Ceravolo e Luisa Ricci, si è svolto con la partecipazione di Mario Di Sora e Giovanni Isopi dell'Osservatorio di Campo Catino che hanno svolto una lezione teorico-pratica in cui sono stati illustrati gli elementi basilari del funzionamento dei vari tipi di telescopi con riferimento ai concetti di riflettore, rifrattore, lunghezza focale, tipi di montatura, oculari e ingrandimenti.

Dopo la spiegazione i 50 studenti partecipanti hanno potuto osservare la Luna e Saturno dal terrazzo dell'istituto scolastico dove, da anni, è operativo un riflettore newtoniano donato alla scuola dall'Osservatorio di Campo Catino proprio al fine di consentire ai ragazzi di vedere il cielo dal vivo e rendere lo studio dell'astronomia più concreto ed interessante.

L'evento rientra nell'ambito delle attività didattiche che la Specola ernica organizza ogni anno in favore del mondo scolastico e che incontra, sempre di più, il favore di professori e studenti.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

GRANDE APPREZZAMENTO PER LA CONFERENZA DI FRANCO FORESTA MARTIN SULLE STELLE CADENTI ALLA VILLA COMUNALE

In un Salone della Villa Comunale di Frosinone gremito, e con persone in piedi, si è tenuta, venerdi scorso,  la conferenza del giornalista scientifico Franco Foresta Martin sul fenomeno delle stelle cadenti.

L'evento, organizzato dall'Istituto Galileo Ricerca e Formazione e dall'Osservatorio Astronomico di Campo Catino con il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia e del  Comune di Frosinone, dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale  nonché dell'Unione Astrofili Italiani, era il quarto previsto per quest'anno nell'ambito del format Pillole di Scienza.

Hanno dato il via all'incontro il Prof. Antonio Maffucci dell'Università di Cassino,   Direttore Scientifico del CRFF Galileo, e il Direttore dell'Osservatorio di Campo Catino Mario Di Sora che ha brevemente presentato Franco Foresta Martin.

Di fronte ad un pubblico costituito da persone di ogni età ma con una folta rappresentanza di studenti, il relatore, uno dei più famosi divulgatori italiani, ha  illustrato questo fenomeno fisico ed astronomico partendo dall'origine remota delle meteore per poi proiettare le foto dei più importanti crateri meteorici rinvenuti  sulla Terra e dei più importanti impatti verificatisi  negli ultimi due secoli.

Non sono mancate anche foto di persone, case e autovetture colpite da meteoriti e miracolosamente sopravvissute o danneggiate solo in modo marginale.

 

Il gradimento della relazione scientifica ha trovato ampio riscontro non solo dalla notevole partecipazione di pubblico ma anche dalle numerose  domande poste al conferenziere che ha saputo esporre, in modo piacevole e comprensibile, un argomento conosciuto solo superficialmente dalla maggior parte del persone.

Motivo in più per dare atto al CRFF e all'Osservatorio di Campo Catino dell'impegno profuso nel campo della divulgazione scientifica.

 

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

IL NOTO GIORNALISTA FRANCO FORESTA MARTIN PARLERA' DI STELLE CADENTI A FROSINONE IL 27 OTTOBRE ALLA VILLA COMUNALE

Si terrà venerdi 27 ottobre, alle ore 18 presso la Villa Comunale di Frosinone, il quarto incontro del format "Pillole di Scienza" organizzato dall'Istituto Galileo Ricerca e Formazione e dall'Osservatorio Astronomico di Campo Catino con il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia e del  Comune di Frosinone, dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale  nonché dell'Unione Astrofili Italiani.

La conferenza, che sarà tenuta dal noto giornalista scientifico del Corriere della Sera Franco Foresta Martin, è intitolata "Stelle cadenti, meteoriti, microsferule e ..animali vari".

Il relatore, uno dei più famosi divulgatori italiani ed anche collaboratore del programma Quark, non si limiterà ad illustrare il fenomeno delle meteore, più comunemente note come stelle cadenti, ma anche a narrarne tutte le implicazioni fisiche ed astronomiche non trascurando, come si evince dal titolo, aneddoti sconosciuti e, in alcuni casi esilaranti, legati al ritrovamento delle più importanti meteoriti ritrovate in tutto il pianeta.

Un incontro quindi di grande spessore culturale che da conto di quanto sia l'Istituto Galileo, che ha realizzato negli anni scorsi le Giornate della Scienza, sia l'Osservatorio di Campo Catino si impegnino ormai da tanto tempo per la diffusione della cultura  scientifica  nella provincia di Frosinone.

 

Scarica qui la locandina della manifestazione

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

IL ROTARY CLUB DI FROSINONE IN VISITA ALL'OSSERVATORIO DI CAMPO CATINO

Una folta Delegazione del Rotary Club di Frosinone, guidata dal Presidente Dr. Massimo UCCIOLI, è stata ospitata per una visita guidata all'Osservatorio di Campo Catino il 26 settembre.

Purtroppo le condizioni meteorologiche non hanno permesso di scrutare il cielo ma tutti i partecipanti, oltre 40, hanno prestato molta attenzione a quanto illustrato da Mario DI SORA e Ugo TAGLIAFERRI che hanno loro spiegato il funzionamento degli strumenti, la tipologia delle ricerche svolte nella Specola e i risultati raggiunti in questi anni dai suoi ricercatori.

Numerose le domande anche con riguardo alla natura dei buchi neri, allo stato attuale dell'Universo e alla possibilità che esistano altre forme di vita e civiltà oltre la Terra.

Ospite gradito, sia del Rotary che dell'Osservatorio, S.E. il Prefetto Dr.ssa Emilia ZARRILLI, che ha espresso il desiderio di poter osservare quanto prima qualche oggetto celeste con un telescopio.

L'iniziativa del Rotary Club, organizzata nell'ambito delle Conviviali, si è poi conclusa con una cena presso un ristorante di Guarcino dove i Soci hanno continuato a porre quesiti al Direttore dell'OACC auspicando che, per il prossimo futuro, possa essere intitolato un asteroide al Rotary di Frosinone.

 

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 
Banner
Banner