Benvenuti nel sito ufficiale dell'Osservatorio Astronomico di CampoCatino
Nelle sezioni del nostro sito troverete gli eventi organizzati, le scoperte di asteroidipianeti extrasolari compiute dal nostro Staff, le spedizioni scientifiche verso gli osservatori astronomici più famosi del mondo, le foto degli oggetti celesti realizzate nel corso degli anni, la nostra battaglia contro l'inquinamento luminoso. Buon viaggio!!!

Belle sono le cose che vediamo, ancor più belle quelle che comprendiamo, ma di gran lunga le più belle sono quelle che non comprendiamo. [Nicola Stenone, 1638-1686]

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici tramite Feed RSS

L'UNIONE ASTROFILI ITALIANI DEDICA UN ASTEROIDE, SCOPERTO DALL'OSSERVATORIO DI CAMPO CATINO, AL GRANDE MAESTRO ENNIO MORRICONE PER SOSTENERNE LA CANDITATURA ALL'OSCAR

L'asteroide 2005QP51, scoperto dall'Osservatorio Astronomico di Campo Catino il 27 Agosto 2005, è stato intitolato al grande musicista ed impareggiabile compositore di colonne sonore Ennio Morricone.

L'idea, proposta dal'UAI e dall'Osservatorio ciociaro, è stata accolta positivamente dal Minor Planet Center, ente preposto alla denominazione dei pianetini, che lo ha così classificato ufficialmente come (152188 – Morricone) con la seguente motivazione. "Uno dei più famosi compositori di musiche di film del secolo con una produzione di oltre 500 colonne sonore nell'arco degli ultimi decenni".

Il nuovo corpo celeste, rilevato da  Franco Mallia con il telescopio CAO dell'Osservatorio di Campo Catino, appartiene agli oggetti di fascia principale posti tra l'orbita di Marte e quella di Giove con una magnitudine di 15,7, un periodo di rivoluzione di 4,2 anni ed un diametro stimato di oltre 2 km, quindi osservabile anche con telescopi di 30/40 cm.

L'UAI, nel rendere omaggio al grande maestro che ha vergato anche colonne sonore di film di fantascienza, vuole sostenerne, con questa intitolazione, la candidatura all'Oscar per le musiche dell'ultimo lavoro di Quentin Tarantino The Hateful Height.

Il conferimento ad Ennio Morricone del Golden Globe è certamente di buon auspicio ed è per questo che nei prossimi giorni il Presidente UAI Mario Di Sora farà pervenire un accorato appello all' Academy Award di Los Angeles per valutare l'opportunità di premiare con un secondo Oscar, dopo quello alla carriera, uno dei più importanti compositore di tutti i tempi.

Inoltre l'UAI intende organizzare una cerimonia a Roma per la consegna di una targa in bronzo al Maestro Morricone.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

GRANDE SUCCESSO PER IL CONVEGNO SULL'INQUINAMENTO LUMINOSO A BOVILLE ERNICA

In una Sala Consiliare gremita e ben riscaldata si è tenuto il Convegno “Inquinamento Luminoso e tutela del cielo notturno”, organizzato dal Circolo Intercomunale Legambiente LAMASENA, con il patrocinio del Comune di Boville Ernica e della Pro Loco, in collaborazione con l'Osservatorio Astronomico di Campo Catino nel pomeriggio di sabato 16 Gennaio.

L'evento, seguito da un folto pubblico di tutte le età, è iniziato con  il saluto del Sindaco di Boville Ernica Piero Fabrizi, accompagnato dalla Giunta Comunale. Subito dopo vi è stata un'introduzione di Remo Cinelli Presidente del Circolo Lamasena.

Successivamente ha preso la parola il Geologo Riccardo Viselli, noto ambientalista, che ha illustrato le finalità dello stesso e svolto il ruolo di moderatore.

L'intervento di Mario Di Sora, Direttore dell'Osservatorio di Campo Catino, con una relazione sulle problematiche e le soluzioni legislative riguardanti l'inquinamento luminoso, ha portato subito l'attenzione dei presenti al centro del problema.

Giovanni di Meo, ingegnere del Settore Agenti Fisici di Arpalazio Frosinone, ha  illustrato le tematiche fisiche connesse alla luce e la metodologia degli interventi sul territorio adottata dall'Agenzia di protezione ambientale. Ha inoltre presentato il progetto, il primo di questo tipo in Italia, svolto nei mesi di novembre e dicembre 2915, in collaborazione con l'Osservatorio di Campo Catino, per il monitoraggio di impianti e insegne luminose nei comuni di Alatri, Anagni e Ferentino.

La Prof.ssa Adelaide Albimonti, docente di Lettere e Filosofia, ha tratteggiato la figura del grande astronomo Giuseppe Armellini nato nel 1887 e morto nel 1958, che è appunto seppellito  nel cimitero di Boville Ernica, e che è stato Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Roma - Monte Mario.

I lavori sono stati conclusi dall'Ing. Angelo Perciballi, esperto ed apprezzato progettista, che ha spiegato il tipo di intervento in atto a Boville Ernica per la riduzione dei consumi e dell'inquinamento luminoso con i nuovi impianti a LED.

In definitiva un bel pomeriggio culturale dove tutti hanno convenuto sul fatto che la tutela dell'ambiente e del cielo notturno riguarda tutti e non solo gli studiosi degli astri.

Le foto sono di Giovanni Isopi e gli atti del convegno sono parzialmente disponibili sul sito: www.lamasena.net.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

INTERESSANTE CONVEGNO SULL'INQUINAMENTO LUMINOSO, CON SERATA OSSERVATIVA, A BOVILLE ERNICA IL 16 GENNAIO

Il Circolo Intercomunale Legambiente LAMASENA ha organizzato, con il patrocinio del Comune di Boville Ernica e della Pro Loco, in collaborazione con l'Osservatorio Astronomico di Campo Catino, un convegno sul tema “Inquinamento Luminoso e tutela del cielo notturno”, per il 16 Gennaio.

L'evento culturale si terrà alle ore 16.15 presso la Sala Consiliare del Comune di Boville e prevede, dopo il saluto delle Autorità, un intervento introduttivo del Geologo Riccardo Viselli del Circolo Legambiente Lamasena volto ad illustrare le finalità dello stesso.

Inizierà Mario Di Sora, Direttore dell'Osservatorio di Campo Catino, con una relazione sulle

problematiche e le soluzioni legislative riguardanti l'inquinamento luminoso. Argomento questo che la Specola di Campo Catino studia ormai da 25 anni avendo collaborato con varie regioni per l'approvazione di numerose leggi regionali varate dal 1997 ad oggi nonché per alcuni disegni di legge nazionali ancora non approvati.

A seguire Giovanni di Meo, del Settore Agenti Fisici di Arpalazio Frosinone, che illustrerà la metodologia degli interventi sul territorio adottata dall'Agenzia di protezione ambientale per il controllo di questo fenomeno fisico.

Concluderà Adelaide Albimonti, docente di Lettere e Filosofia, che parlerà della figura del grande astronomo Giuseppe Armellini nato nel 1887 e morto nel 1958, che è appunto seppellito  nel cimitero di Boville Ernica, e che è stato Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Roma - Monte Mario.

Dopo il Convegno, in caso di condizioni meteo favorevoli, si effettueranno delle osservazioni astronomiche presso il Parco dell'Emigrante, al centro di Boville, grazie ad alcuni telescopi messi a disposizione dall'Osservatorio Astronomico di Campo Catino a titolo gratuito.

In tal caso si potranno osservare oggetti come le Pleiadi, la Nebulosa di Orione, l'Ammasso stellare doppio h e chi Persei ed altri ancora.

Per informazioni e contatti: www.lamasena.net – tel. 349/5986873 oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – 0775/833737.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

IL SITO WEB DELL'OSSERVATORIO ASTRONOMICO SUPERA I 100.000 CONTATTI, UN BEL REGALO DI NATALE

Cari amici,

come è ormai consuetudine, con il termine dell'anno, nel formulare gli auguri per le  Feste natalizie, ripercorriamo, in modo sintetico, le attività più importanti  svolte.

In primis mi piace condividere la soddisfazione per gli oltre 100.000 contatti, superati proprio  in questi giorni dal nostro sito web, con 232.110 pagine visitate, dall'Aprile 2001. In pratica circa 6.900 ospiti virtuali l'anno; ma andiamo avanti.

Pur in un contesto di difficoltà economiche abbiamo realizzato molte iniziative, specie di taglio divulgativo e didattico, che hanno visto una grande partecipazione di pubblico e molto apprezzamento. Preliminarmente è doveroso ricordare il contributo fornito della Provincia di Frosinone che mai ha fatto mancare il suo sostegno all'Osservatorio, sempre prezioso.

Voglio ricordare con piacere le conferenze presso le Scuole Medie Giorgi di Ferentino e Pietrobono di Frosinone che hanno avvicinato gli studenti più giovani non solo alle classiche tematiche dell'Astronomia ma anche a quella dell'inquinamento luminoso più squisitamente ambientale.

Di grande rilievo anche la diretta organizzata in occasione dell'eclissi parziale di Sole del 20 Marzo, peraltro ripresa dal sito web del Comune di Frosinone, seguita da centinaia di persone.

Anche quest'anno si è tenuta, la  Scuola Estiva di Astronomia dell'UAI che, ormai in modo stabile, si è insediata a Campo Catino richiamando docenti da tutta Italia per un corso di aggiornamento. Grande successo ha riscosso lo Star Party UAI estivo dei Monti Ernici, tradizionalmente svolto nel mese di Luglio in collaborazione con gli amici dell'ATA, al pari delle serate estive sotto le Stelle di Campo Catino.

Nell'ottica di un maggiore servizio in favore del territorio abbiamo deciso di ospitare una stazione sismografica, messa a disposizione dalla  Umanize Organization, per il controllo dei terremoti attraverso la rete I.E.S.N. (Rete Sismica Sperimentale Italiana).

La ripresa del rapporto di collaborazione con la Regione Lazio, pur tra mille problematiche burocratiche, ha consentito di realizzare, tra le tante iniziative, l'evento divulgativo più importante dell'anno e cioè il ciclo di conferenze sull'importanza delle Esplorazioni Spaziali dell'Ing. Davide SIVOLELLA, tenutosi tra il 17 ed 19 Novembre a Ferentino, Frosinone e Grottaferrata con la partecipazione di numerosi Istituti scolastici.

Un  incidente tecnico dell'ultima ora ha imposto lo spostamento della manifestazione “Il cielo in città” con il Planetario Digitale dell'ATA, che si terrà a Gennaio 2016 presso la Scuola Media Pietrobono di Frosinone, nell'ambito del progetto UAI “Il cielo in una scuola”.

Una sola anticipazione per gli eventi e le opportunità del 2016. Dal mese di Maggio fino a Settembre verranno organizzati degli incontri, con numero chiuso di partecipanti e a prenotazione, nel corso dei quali, dopo una conferenza specifica, si effettueranno delle osservazioni con gli strumenti della specola. Sarà previsto un piccolo contributo volto a conseguire una pur ridotta operazione di autofinanziamento.

Inoltre sono previsti degli stages per studenti di Scuola Media Secondaria che intendano portare avanti programmi di ricerca, o di altro genere, in collaborazione e con il supporto dei ricercatori di Campo Catino.

Grazie e Auguri di un Buon Natale e Felice 2016 da parte di tutto lo Staff.

Mario Di Sora

Direttore OACC

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

L'OSSERVATORIO DI CAMPO CATINO INVITA TUTTI A VISITARE LA MOSTRA FOTOGRAFICA FEROCIOR AD BELLANDUM

Due giovani fotografi frusinati, Ludovico Lancia e Matteo Minotti, hanno realizzato un'interessante mostra fotografica il cui titolo è “Ferocior ad bellandum”, motto vergato sullo stendardo del Comune di Frosinone e anche della Provincia.

L'evento che si terrà dal 6 al 12 Dicembre presso la Villa Comunale, con accesso gratuito, è un racconto fotografico, in chiave allegorica, della Ciociaria e dei suoi abitanti.

Tra le 47 foto, rigorosamente in bianco e nero, eseguite e selezionate dagli Autori per rappresentare l'antica terra del “soccius”, la sua storia e i suoi luoghi, ve ne sono alcune che riguardano l'Osservatorio Astronomico di Campo Catino che, da oltre 30 anni, si è accreditato come Istituzione scientifica e culturale di primaria importanza per la promozione del nostro comprensorio territoriale.

Nel ringraziare quindi i fotografi Lancia e Minotti per questa attenzione invitiamo tutti a fare una visita a questa bella Mostra che verrà inaugurata domenica 6 Dicembre alle ore 10.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 
Banner
Banner