per vivere la montagna tutto l'anno

per vivere la montagna tutto l'anno


Benvenuti nel sito ufficiale dell'Osservatorio Astronomico di CampoCatino
Nelle sezioni del nostro sito troverete gli eventi organizzati, le scoperte di asteroidi e pianeti extrasolari compiute dal nostro Staff, le spedizioni scientifiche verso gli osservatori astronomici più famosi del mondo, le foto degli oggetti celesti realizzate nel corso degli anni, la nostra battaglia contro l'inquinamento luminoso. Buon viaggio!!!

Belle sono le cose che vediamo, ancor più belle quelle che comprendiamo, ma di gran lunga le più belle sono quelle che non comprendiamo. [Nicola Stenone, 1638-1686]

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici tramite Feed RSS


UGO TAGLIAFERRI, SOCIO UAI E RICERCATORE DELL’OSSERVATORIO DI CAMPO CATINO, RAGGIUNGE PER PRIMO LA VETTA DEL CLUB DEI 100 ASTEROIDI

Nel maggio del 2012 un astrofilo che collabora con la rivista Coelum, Claudio Pra, ha indetto una singolare gara, quasi per gioco, che consisteva nell’osservare i primi 100 asteroidi del catalogo ufficiale di questi corpi minori.

Tra i non numerosi astrofili che accettano la sfida vi è Ugo Tagliaferri, Responsabile della Commissione Inquinamento Luminoso UAI e ricercatore dell’Osservatorio Astronomico di Campo Catino.

La caccia è terminata nella serata del 13 settembre con l’osservazione, da parte di Ugo Tagliaferri, che guidava ormai da mesi la classifica dei volenterosi, dell’elusivo Atalante (36) che, a causa della bassa declinazione, quasi – 41°, e della magnitudine stimata in circa 13.1, era al di fuori della portata di molti osservatori, specie se dotati di strumenti al di sotto dei 30 cm.

La strumentazione usata da Tagliaferri, che ha osservato sempre ad occhio nudo, è stata di norma il suo C8 e, solo per quelli più deboli, ha fatto ricorso all’80 cm di Campo Catino.

Per il rush finale, quello appunto che ha portato all’individuazione di Atalante, attualmente nel Sagittario, è stato usato il C 14 “divulgativo” di Campo Catino, montato su NEQ6 PRO Sky-Watcher, con oculari SP da 40 e 25. 

Le operazioni di cattura si sono svolte tra le 21 e le 21.30 e per l’impresa si è complimentato subito con lui Mario Di Sora, Presidente UAI, in loco per dare una mano. 

Solo a seguire cena di montagna con carne alla griglia e vino rosso per non correre il rischio di annunciare l’osservazione di un asteroide doppio!     

Complimenti a Ugo Tagliaferri per la costanza nel portare a termine questa sfida che, pur non avendo valore scientifico e riconoscimenti ufficiali, dimostra come nell’astronomia si raggiungano risultati solo con l’impegno.   

Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

TIMELAPSE SERATA DEL 30 AGOSTO

Video della serata del 30 Agosto effettuato presso l'Osservatorio Astronomico di Campo Catino da Gianluca Perozzi.


Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

VIA LATTEA RIPRESA PRESSO L'OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CAMPO CATINO

Via Lattea in Cassiopea ripresa il 27 Agosto da Gianluca Perozzi. Da notare la cupola dell’Osservatorio e la Galassia di Andromeda.

Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

COMUNICATO STAMPA

E’ disponibile il file dell’intervista rilasciata dal Direttore Mario DI SORA, in qualità di Presidente UAI, alla Radio Vaticana il giorno 9 Agosto sul tema dell’inquinamento luminoso, della sicurezza e della spending review proposta al Governo RENZI.

Nel corso del programma “Al di là della notizia: cronache e commenti”, presentato da Federico PIANA, è intervenuto anche il noto geologo Mario TOZZI che si è schierato a favore di tutte le azioni per combattere l’inquinamento luminoso.

LA DIREZIONE


Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.



 

COMUNICAZIONE RIGUARDO 10 AGOSTO

Si comunica che per la sera del 10 Agosto non è prevista alcuna manifestazione per l'osservazione delle Stelle Cadenti in quanto invisibili per la presenza della Luna Piena.

L'evento, per quest'anno,  si svolgerà invece a Campo Catino, piazzale degli Alberghi, la sera del 16 Agosto dalle 21.30 in poi come da locandina.


IL DIRETTORE

Avv. Mario DI SORA

 

IL PRESIDENTE UAI MARIO DI SORA INTERVISTATO DAL PROGRAMMA "IN ONDA"

Il Presidente UAI Mario Di Sora intervistato sul tema della spending review dal programma "IN ONDA" de LA 7 che verrà trasmesso questa sera alle ore 21

Si parlerà di risparmio energetico nel settore dell'illuminazione e del rispetto delle leggi regionali per limitare l'inquinamento luminoso.


Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

"4° STAR PARTY UAI DEI MONTI ERNICI"

Per 3 giorni, dal 25 al 27 Luglio, Campo Catino si animerà diventando il centro dell’Astronomia italiana grazie al 4° Star Party dei Monti Ernici organizzato dall’Unione Astrofili Italiani in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico di Campo Catino e con l’Associazione Tuscolana di Astronomia e con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Frosinone.

Numerosi astrofili verranno da tutta Italia, con i loro strumenti, per effettuare osservazioni in condizioni ideali grazie anche alla qualità del cielo buio offerto dalla località montana.

E’ ormai universalmente riconosciuto che la provincia di Frosinone, specie la parte nord, è una di quelle meglio protette dall’inquinamento luminoso grazie al lavoro incessante di monitoraggio svolto da anni dall’Osservatorio di Campo Catino per il rispetto della L.R. 23/2000 che venne approvata dalla Regione Lazio per la tutela degli osservatori astronomici laziali e per il risparmio energetico.    

Questa manifestazione, al pari di altre che si svolgono in tutta Italia durante l’anno, è la prova di come sia possibile, anzi ormai necessario, ricercare nuove leve per lo sviluppo turistico montano e, in modo particolare, per quello di Campo Catino.

Riunire centinaia di persone in questa località significa dare una mano agli operatori locali in un periodo notoriamente avaro di presenze nella zona.   

Durante la manifestazione ci saranno conferenze, seminari di astronomia per i neofiti, osservazioni diurne del Sole e anche escursioni di tipo turistico.

Il centro delle attività sarà presso l’Albergo EDEN che ha messo a disposizione gli spazi necessari per il miglior svolgimento dell’importante evento scientifico.    

Per l’occasione sarà possibile usufruire, a prezzi vantaggiosi, di un servizio di pensione completa, previa prenotazione entro il 22 Luglio, presso “Ristorante EDEN 0775/435936”, come spiegato sulla locandina pubblicata sul sito.

Scarica la locandina dell'evento.

LA DIREZIONE

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

"SOTTO LE STELLE DI CAMPO CATINO" - Gastronomia e Scienza

Torna anche quest’anno, dopo il grande successo delle scorse edizioni, la manifestazione “SOTTO LE STELLE DI CAMPO CATINO” in collaborazione con: Regione Lazio, Provincia di Frosinone, Consorzio Pianeta  Campo Catino, Comune e Pro-Loco di Guarcino.

Nelle serate del 19 Luglio  e del 16 Agosto, sono previsti due eventi enogastronomici che si terranno direttamente presso il piazzale della nota stazione sciistica.

Dopo una cena, che potrà essere consumata presso i locali che aderiscono all’iniziativa, verranno effettuate osservazioni astronomiche con i numerosi telescopi installati sul posto a partire dalle 22.  

Per la serata del 19 luglio, che ricadrà all’interno della Scuola Estiva di Astronomia dell’UAI,  è prevista la partecipazione di numerosi docenti provenienti da tutta Italia e, per l’occasione, verrà offerta una conferenza per il 45° anniversario dello sbarco sulla Luna.

Gli operatori economici di Campo Catino hanno dato la loro  disponibilità per il necessario supporto logistico e per invitare tutti  a trascorrere due notte particolari all’insegna della gastronomia e della scienza in alta quota. Oltre alla visione dei pianeti Saturno e Marte verranno mostrati  ammassi stellari, oggetti nebulari e galattici.

La presenza in cielo della Luna non ha reso possibile organizzare una serata per la notte del 10 Agosto ma anche in quella del 16 sarà comunque possibile assistere al fenomeno delle Stelle Cadenti.   

Per l’occasione i ristoratori provvederanno a presentare dei menù a prezzo fisso vantaggioso che potranno essere consumati, previa prenotazione entro le 12, rispettivamente del 18 Luglio e del 15 Agosto, ai seguenti numeri: Ristorante EDEN 0775/435936; Bar Ristorante Luciana 0775/435944; Bar-Ristoro VIRGILIO 377/2016433; Taverna FLORIDI 392/3205997.

Per maggiori informazioni consultare il sito web: www.campocatinobservatory.org

Scarica la locandina.

IL DIRETTORE

Avv. Mario DI SORA


Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

ASSEGNATO AL PRESIDENTE UAI MARIO DI SORA IL PREMIO "LE STELLE" EDIZIONE 2014

Il Direttore dell’Osservatorio Astronomico di Campo Catino e Presidente UAI Mario Di Sora è stato designato come vincitore del prestigioso Premio Nazionale istituito dalla Rivista scientifica   “LE STELLE” edizione 2014 (come da servizio sul numero di Giugno 2014).

L’importante riconoscimento è stato deciso dalla Commissione scientifica del premio, riunitasi a Torino il 15 Aprile, con la seguente motivazione: “Per il suo pluridecennale impegno nella lotta all’inquinamento luminoso, nella divulgazione scientifica in qualità di Direttore dell’Osservatorio Astronomico di Campo Catino, Mario Di Sora è il vincitore della terza edizione del premio “Le Stelle”, riconoscimento istituito dalla nostra rivista per quelle personalità che si sono distinte dando contributi originali alla produzione e alla diffusione della cultura astronomica”.

La Commissione era composta dal prof. Piero Galeotti dell’Università di Torino, dal dr. Piero Bianucci giornalista scientifico della Stampa, dal dr. Walter Riva Direttore dell’Osservatorio Astronomico di Genova, dal prof. Enzo Bertolini Direttore dell’Osservatorio Astronomico della Valle D’Aosta e dal Dr. Angelo Faggiano editore della Rivista ”Le Stelle” (che si ricorda è stata fondata da Margherita Hack).      

Il Premio, che consiste in una scultura dell’ artista Daniele Pigoni, verrà consegnato a Mario Di Sora il 28 Settembre a Saint Barthélemy (Aosta) durante la cerimonia conclusiva dello Star Party annuale.

Per dare l’idea del valore di questo riconoscimento basterà dire che i precedenti vincitori sono stati esclusivamente astronomi professionisti: il prof. Giovanni Bignami Presidente dell’Istituito Nazionale di Astrofisica, attualmente anche Presidente del COSPAR (Comitato Internazionale per la Ricerca Spaziale), noto ricercatore e divulgatore ed il prof. Enzo Bertolini, fisico del plasma, ricercatore all’Università della California e del CERN di Ginevra.

Un’assegnazione questa che, oltre a dare atto dell’impegno personale di Mario Di Sora e dei suoi colleghi, inorgoglisce anche la Ciociaria che ospita l’Osservatorio di Campo Catino, realizzato con lungimiranza dalla Provincia di Frosinone nell’ormai lontano 1985 e sostenuto, fino al 2010, anche dalla Regione Lazio.       

Scarica l'articolo della rivista "Le Stelle".

Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

INTITOLAZIONE DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO MANASSEI A MARGHERITA HACK CON IL PRESIDENTE UAI MARIO DI SORA

Giovedi 5  Giugno, alle ore 15, si terrà  presso l’Istituto Comprensivo Manassei di Roma la cerimonia di intitolazione del complesso scolastico, costituito dai plessi Sanzio, Girolami e Nocetta alla compianta Margherita Hack.

La nuova denominazione, autorizzata con decreto del  MIUR del 16/4/2014, è stata fortemente voluta da tutte le componenti dell’Istituto per il grande impegno profuso per la diffusione della cultura scientifica dall’illustre scienziata  italiana recentemente scomparsa.

I lavori inizieranno con i saluti del Dirigente Scolastico Dr.ssa Augusta Scacco e del Presidente del XII Municipio Dr.ssa  Cristina Maltese.

Alle 15.30 interverrà il Presidente UAI Mario Di Sora per tracciare un breve ricordo di Margherita Hack che ha sempre manifestato sentimenti di stima ed amicizia per gli astrofili ovunque essi operassero.

A seguire una serie di omaggi alla memoria della Hack da parte degli alunni di varie classi come si potrà apprendere dal  programma allegato.

Scarica il programma della cerimonia.

Scarica la locandina.



Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 
Banner
Banner