Benvenuti nel sito ufficiale dell'Osservatorio Astronomico di CampoCatino
Nelle sezioni del nostro sito troverete gli eventi organizzati, le scoperte di asteroidipianeti extrasolari compiute dal nostro Staff, le spedizioni scientifiche verso gli osservatori astronomici più famosi del mondo, le foto degli oggetti celesti realizzate nel corso degli anni, la nostra battaglia contro l'inquinamento luminoso. Buon viaggio!!!

Belle sono le cose che vediamo, ancor più belle quelle che comprendiamo, ma di gran lunga le più belle sono quelle che non comprendiamo. [Nicola Stenone, 1638-1686]

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici tramite Feed RSS

UNA POSTAZIONE DI TELESCOPI ALLA SERATA ROMANTICA DI BOVILLE ERNICA PER L'OSSERVAZIONE DEI PIANETI

L'Osservatorio di Campo Catino parteciperà alla Serata Romantica, prevista per sabato 25 giugno a Boville Ernica, con una postazione di telescopi per l'osservazione dei pianeti Marte, Giove e Saturno, molto ben visibili in questo periodo.

La manifestazione, a carattere nazionale, è suddivisa in diversi momenti ed è dedicata agli innamorati. Si inizierà, alle ore18, con l'assegnazione del Premio Giotto da parte del Comune di Boville.

Chi è interessato osservare alcuni oggetti celesti con la spiegazione dei ricercatori di Campo Catino dalle ore 22 alle ore 24 circa presso  le Terrazze - Porta S. Nicola.

Il programma completo dell'evento è riportato nella locandina.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

SUCCESSO DEL CONVEGNO SULL'ASTRONOMO FEDERICO ZUCCARI A ISOLA LIRI

Una bellissima mattina di primavera inoltrata ha accolto relatori e partecipanti al Convegno, organizzato sabato scorso dalla SOMS (Società Operaia Mutuo Soccorso) di Isola del Liri, su Federico Zuccari – astronomo isolano.

Nella bella cornice dell'auditorium New Orleans, messo a disposizione dal Comune, per oltre 2 ore si è parlato di astronomia e storia dell'astronomia di fronte ad una folta platea.

 

L'evento, presentato con stile e cura dei particolari da Debora Bovenga, è iniziato con il saluto di rito del Vice-Sindaco di Isola Liri, Angelo Carinci.

Si è poi entrati nel vivo dei lavori con Mario Di Sora, Presidente UAI e Direttore dell'OACC, che ha parlato della rinascita dell'astronomia in provincia di Frosinone grazie alla fondazione e allo sviluppo dell'Osservatorio di Campo Catino e, successivamente, di altre realtà locali.

 

La figura di Federico Zuccari, astronomo nato nel 1784 ad Isola Liri, primo direttore dell'Osservatorio Astronomico di Napoli, poi trasferito a Capodimonte nel 1812, è stata illustrata dal prof. Massimo Della Valle attuale Direttore della Specola partenopea e astrofisico di caratura internazionale.

 

Il prof. Simone Ionta, Vice-Sindaco di Picinisco, è invece intervenuto ricordando Ernesto Capocci (1798-1864), nato nel piccolo comune ciociaro e nipote dello Zuccari, anch'egli Direttore a Napoli tra il 1833 ed il 1864.

La prof.ssa  Floriana Giannetti, studiosa del Capocci, ha illustrato alcune opere dell'astronomo tra cui “Il viaggio alla Luna”, breve racconto di fantascienza che, nel 1857,  ebbe ad anticipare di 8 anni le tematiche del ben più famoso e fortunato romanzo di Giulio Verne “Dalla Terra alla Luna”.

I lavori sono stati chiusi con l'intervento di Enzio Bartolomucci, Presidente della SOMS, e una piccola cerimonia in cui sono stati offerti alcuni omaggi ai relatori come targhe, quadri e fiori.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

INTERESSANTE CONVEGNO SULLA FIGURA DELL'ASTRONOMO FEDERICO ZUCCARI A ISOLA LIRI IL PROSSIMO 11 GIUGNO

La SOMS (Società Operaia Mutuo Soccorso) di Isola del Liri ha organizzato, per sabato 11 Giugno, il convegno su Federico Zuccari – astronomo isolano.

L'evento culturale, che rientra nel programma del maggio isolano promosso dall'attivo Presidente della SOMS Enzio Bartolomucci, si terrà dalle ore 10.30 presso l'auditorium  New Orleans in Piazza S. Francesco.

Al centro del convegno la figura di Federico Zuccari, astronomo nato nel 1784 ad Isola Liri, allora Terra di Lavoro, e poi diventato direttore dell'Osservatorio Astronomico di Napoli, da lui stesso portato a Capodimonte, nel 1812.

Interverranno, dopo i saluti delle Autorità, Mario Di Sora, Presidente UAI, che parlerà della rinascita dell'astronomia nella provincia di Frosinone grazie alla realizzazione e allo sviluppo dell'Osservatorio di Campo Catino e di altre realtà locali sorte negli ultimi anni.

Il prof. Simone Ionta, Vice-Sindaco di Picinisco, parlerà di Ernesto Capocci (1798-1864), altro astronomo ciociaro e nipote dello Zuccari, che dirigerà la Specola partenopea, a più riprese, tra il 1833 ed il 1864.

A seguire l'intervento del prof. Massimo Della Valle, Direttore dell'Osservatorio di Napoli e ospite d'onore della giornata, sull'eredità di Federico Zuccari.

Nel corso dei lavori la saggista prof.ssa Floriana Giannetti illustrerà gli studi da lei fatti sul Capocci. Il convengo verrà coordinato da Debora Bovenga.

Un'interessante panoramica che darà conto del contributo della Ciociaria all'astronomia nel corso degli ultimi due secoli.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

Last time-lapse

 

SERATA MARTE IL PRIMO GIUGNO - INAUGURATA LA MAILING LIST DELL'OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CAMPO CATINO

Da oggi per essere informati sulle attività e le iniziative dell'Osservatorio di Campo Catino basterà iscriversi alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

In tal modo gli iscritti saranno i primi a sapere come partecipare ad eventi e serate di apertura al pubblico (sia a titolo gratuito che a numero chiuso e con il versamento di un piccolo contributo).

L'Osservatorio Astronomico di Campo Catino organizza una serata osservativa, in occasione del recente avvicinamento di Marte alla Terra del 22 maggio, per la serata di mercoledi 1 Giugno.

L'Osservatorio sarà aperto al pubblico dalle ore 21.30 fino alle ore 24 per vedere non solo il Pianeta rosso ma anche Giove, Saturno e alcuni oggetti del profondo cielo come ammassi stellari e nebulose.

I visitatori troveranno alcuni telescopi messi a disposizione nel piazzale antistante l'Osservatorio Astronomico ed anche l'opportunità di assistere proiezioni di video sul Sistema Solare.

 

 

 

Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scarica la locandina "Serata Marte" relativa alla manifestazione del 1 Giugno

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 
Banner
Banner