Benvenuti nel sito ufficiale dell'Osservatorio Astronomico di CampoCatino
Nelle sezioni del nostro sito troverete gli eventi organizzati, le scoperte di asteroidipianeti extrasolari compiute dal nostro Staff, le spedizioni scientifiche verso gli osservatori astronomici più famosi del mondo, le foto degli oggetti celesti realizzate nel corso degli anni, la nostra battaglia contro l'inquinamento luminoso. Buon viaggio!!!

Belle sono le cose che vediamo, ancor più belle quelle che comprendiamo, ma di gran lunga le più belle sono quelle che non comprendiamo. [Nicola Stenone, 1638-1686]

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici tramite Feed RSS

SERATA MARTE IL PRIMO GIUGNO - INAUGURATA LA MAILING LIST DELL'OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CAMPO CATINO

Da oggi per essere informati sulle attività e le iniziative dell'Osservatorio di Campo Catino basterà iscriversi alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

In tal modo gli iscritti saranno i primi a sapere come partecipare ad eventi e serate di apertura al pubblico (sia a titolo gratuito che a numero chiuso e con il versamento di un piccolo contributo).

L'Osservatorio Astronomico di Campo Catino organizza una serata osservativa, in occasione del recente avvicinamento di Marte alla Terra del 22 maggio, per la serata di mercoledi 1 Giugno.

L'Osservatorio sarà aperto al pubblico dalle ore 21.30 fino alle ore 24 per vedere non solo il Pianeta rosso ma anche Giove, Saturno e alcuni oggetti del profondo cielo come ammassi stellari e nebulose.

I visitatori troveranno alcuni telescopi messi a disposizione nel piazzale antistante l'Osservatorio Astronomico ed anche l'opportunità di assistere proiezioni di video sul Sistema Solare.

Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

TRE GIORNATE PER PARLARE DI ASTRONOMIA, SCIENZA IN CITTA' E NATURA AL PARCO REGIONALE DELL'APPIA ANTICA

Il Cielo di Roma è il titolo della grande manifestazione a contenuto astronomico e naturalistico che si terrà dal 27 al 29 maggio al Parco dell'Appia Antica nel comprensorio della Cartiera Latina al civico n° 42 della vetusta arteria stradale capitolina.

Organizzato dall'Agenzia Regionale per Parchi in collaborazione con numerosi Enti tra cui l'UAI, gli Osservatori Astronomici e alcuni Gruppi astrofili del Lazio, l'Università RomaTre, la Rivista Coelum Astronomia e la Unitron Italia, l'eccezionale evento offre un programma denso di attività di ogni genere con osservazioni astronomiche diurne e notturne, conferenze, un convegno sull'inquinamento luminoso, esperienze osservative sugli animali notturni e degustazioni di prodotti tipici.

La maratona astronomica inizierà venerdi 27 maggio alle ore 19.45 e terminerà domenica 29 alle ore 18 come da programma che può essere scaricato.

Momento centrale, proprio per discutere della qualità del cielo di Roma e del Lazio, specie nei parchi e nelle zone protette, è rappresentato dal Convegno "L'inquinamento luminoso nelle aree protette. Normativa, esperienze e prospettive" che si terrà dalle 9.30 alle 13 con il patrocinio della Regione Lazio e dell'Unione Astrofili Italiani.

Un'occasione di confronto per valutare lo stato di attuazione della L.R 23/2000 e relativo Reg. Att. 8/05 che rappresentano poi la normativa laziale per la riduzione dell'inquinamento luminoso, una delle più avanzate in campo mondiale.

Tra gli interventi più rappresentativi quelli dell'Assessore all'Ambiente Mauro Buschini, di Mario Tozzi, Commissario del Parco Appia Antica, di Mario Di Sora Presidente UAI e Direttore dell'Osservatorio di Campo Catino, di Aldo Palombo della Direzione Ambiente della Regione Lazio. I lavori verranno coordinati da Giuliano Tallone, Dirigente Area comunicazione ARP Regione Lazio e conclusi da Vito Consoli Direttore Regionale Ambiente e Sistemi Naturali.

Scarica il programma generale.

Scarica il programma del convegno su l'inquinamento luminoso.


Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

MARIO DI SORA CONFERMATO PRESIDENTE DELL'UNIONE ASTROFILI ITALIANI A FROSINONE IL CONGRESSO NAZIONALE DEL 2017

Il Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Campo Catino Mario Di Sora è stato confermato Presidente dell'Unione Astrofili Italiani nel corso del 49° Congresso UAI di Prato.

Per la prima volta nella storia dell'Unione un Presidente è stato eletto per tre mandati consecutivi e pertanto quello conferito a Mario Di Sora sarà il più lungo nei 50 anni di attività del massimo organismo di rappresentanza degli astronomi non professionisti italiani.

Mario Di Sora consegna il Premio Lacchini a Franco Foresta Martin (giornalista scientifico)

Designato per la prima volta nel 2010, dopo 6 anni di Vice-Presidenza, al Congresso di Napoli il Direttore Di Sora è stato poi confermato a Tradate nel 2013.

E non è un caso che, grazie al prestigio della carica ricoperta, anche il ruolo della provincia di Frosinone sia stato rilanciato, in campo nazionale, nell'ambito delle varie tematiche di settore.

Un giusto riconoscimento non solo per l'Osservatorio di Campo Catino, uno dei più importanti e produttivi in campo nazionale ed internazionale, ma anche per la Ciociaria stessa spesso ingiustamente confinata in stereotipi culturali del tutto infondati.

In questo senso un grande merito deve essere accordato all'Amministrazione Provinciale, o a quel che ne resta a seguito della scellerata riforma di questi Enti, per aver con lungimiranza, nel 1982, creduto nel progetto Osservatorio, primo caso in campo nazionale, finanziandolo con fondi e con la messa a disposizione dell'edificio che oggi ospita questa prestigiosa struttura.

Mario Di Sora con il prof. Giovanni Bignami astrofisico

Il successivo intervento della Regione Lazio, con l'approvazione della L.R. 22/88, ha poi consentito il reperimento della strumentazione di alto livello necessaria per le attività di ricerca svolte dalla Specola ernica.

Negli ultimi anni manifestazioni ed attività di ampio respiro si sono svolte a Campo Catino, con vantaggio dell'economia e della cultura locali, grazie alla Presidenza UAI di Mario Di Sora (Scuola Nazionale di Astronomia, progetto il Cielo in una Scuola, Star Party Monti Ernici solo per citare le più importanti).

Ed è proprio in quest'ottica che il prossimo Congresso, quello dei 50 anni dalla fondazione dell'UAI, nata nel 1967 a Cremona, si terrà a Frosinone nel maggio del 2017.

Giungerà così a compimento un percorso iniziato nel 1981, con la nascita dell'Associazione  Astronomica Frusinate, che ha portato questa terrà dalla totale assenza di tradizioni culturali e strutture per la conoscenza dell'Astronomia al ruolo di assoluto rilievo oggi riconosciuto da tutti.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

TRANSITO DI MERCURIO SUL SOLE - IMMAGINI IN DIRETTA

Clicca qui per seguire la diretta.

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

COMUNICATO TRANSITO DI MERCURIO SUL SOLE

L'Osservatorio Astronomico di Campo Catino informa che verrà organizzata, per seguire il fenomeno del transito di Mercurio sul disco del Sole del 9 maggio 2016, una diretta trasmessa sul sito web (www.campocatinobservatory.org) con l'utilizzazione di un telescopio C 8 dotato di speciale filtro solare in mylar.

Il fenomeno, che non si verificava dal 2003, sarà visibile, in condizioni meteo favorevoli, dalle ore 13.12 fino alle 20.40 (durata totale 7.30 ore) con la sola esclusione delle ultime fasi.

Per l'occasione anche il Comune di Frosinone metterà sul sito (www.comune.frosinone.it) le immagini riprese dall'OACC.

Per ulteriori informazioni sul fenomeno e dirette in campo nazionale consultare anche il sito web dell'Unione Astrofili Italiani (www.uai.it).

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 
Banner
Banner