Benvenuti nel sito ufficiale dell'Osservatorio Astronomico di CampoCatino
Nelle sezioni del nostro sito troverete gli eventi organizzati, le scoperte di asteroidipianeti extrasolari compiute dal nostro Staff, le spedizioni scientifiche verso gli osservatori astronomici più famosi del mondo, le foto degli oggetti celesti realizzate nel corso degli anni, la nostra battaglia contro l'inquinamento luminoso. Buon viaggio!!!

Belle sono le cose che vediamo, ancor più belle quelle che comprendiamo, ma di gran lunga le più belle sono quelle che non comprendiamo. [Nicola Stenone, 1638-1686]

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici tramite Feed RSS

UN INVITO A PARTECIPARE ALLA RIEDIZIONE STORICA

L’Osservatorio Astronomico di Campo Catino segnala, per coloro che vi fossero interessati, la manifestazione di rievocazione medioevale “DISFIDA DEL MALPENSA” che si terrà a Guarcino dal 22 al 25 di Agosto, dalle ore 15 alle ore 23 con giochi, mercatini e rappresentazioni di arti e mestieri in foggia medievale. L’evento coinvolgerà tutto il centro storico con cene diffuse e l’intervento di giocolieri e falconieri.

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

INTERVISTA SU FOCUS DI QUESTO MESE IN EDICOLA A MARIO DI SORA, PRESIDENTE UAI, SUL RUOLO DEGLI ASTROFILI

Sul n° 287 di FOCUS, di questo mese, viene pubblicato un interessante articolo ”Il popolo dei cacciatori di stelle”, che contiene un’intervista al Presidente UAI Mario Di Sora sul ruolo odierno degli astrofili e sulle problematiche dell’inquinamento luminoso che sembrano limitare le nuove “vocazioni”.

Come noto gli astrofili, meglio però sarebbe definirli astronomi non professionisti, da sempre hanno dato un grande contributo al progresso dell’Astronomia come scienza tanto da aver conseguito scoperte in diversi campi di studio (asteroidi, stelle variabili e super-novae, comete ed oggi anche pianeti extra-solari).

Non è poi da sottovalutare che molti grandi astronomi sono stati dilettanti per tutta la vita come Lord Rosse, Olbers, Bayer, Herschel e Lowell, ovvero hanno iniziato come tali per poi divenire scienziati di rango nel caso di Hubble, Tombaugh e Humason.

Nell’articolo, che si trova nelle pagine 132-136, viene dato atto di quanto viene fatto oggi da questa categoria di curiosi del cielo che riesce anche a portare il complesso mondo dell’Astronomia alla comprensione di un più vasto pubblico grazie alle attività divulgative come conferenze o serate osservative.

In tal senso basti pensare che la sera del 10 agosto ben 1000 persone hanno partecipato alla visione delle Perseidi organizzata dall’Osservatorio Astronomico di Campo Catino.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

STRAORDINARIO SUCCESSO PER LA NOTTE DELLE STELLE CADENTI A CAMPO CATINO

Mai come in questa edizione 2016 si era vista un’affluenza di persone ad osservare il cielo di Campo Catino con i telescopi e lo staff dell’Osservatorio Astronomico.

Dopo lo sconforto del 23 luglio a causa delle nuvole compatte la sera del 10 agosto, nota appunto per le lacrime di S. Lorenzo, è stata decisamente un grande riscatto per tutti: astrofili, operatori locali e pubblico.

La serata è iniziata alle 21.30 circa con la visione della Luna e dei pianeti Saturno e Marte ai 5 telescopi messi a disposizione dalla specola ernica con le spiegazioni di Mario Di Sora, Mario Esposito, Giovanni Isopi, Franco Mallia, Alberto Manchi, Terry Savo e Ugo Tagliaferri nei pressi della Chiesetta Stella mattutina.

I partecipanti, stimati in circa 1000 da fonti terze, hanno resistito fino a dopo le 24 per osservare anche nebulose, ammassi stellari e galassie. Ci sono state file ininterrotte, per ogni strumento, di almeno 50 persone di ogni età e il passaggio di ogni stella cadente veniva salutato con un grido collettivo di giubilo.

Un vero e proprio rito che ha permesso a tante persone di vedere per la prima volta al telescopio un piccolo pezzo di Universo e che ha visto anche la partecipazione dell’Associazione Vivi Frosinone.

L’uso di alcuni puntatori laser ha permesso anche di indicare le costellazioni estive come lo Scorpione e il Sagittario ma anche asterismi come il triangolo estivo o le costellazioni circumpolari di Cassiopea con le due Orse.

Una bellissima serata che ha destato molti commenti positivi in rete e che ha confermato in pieno non solo l’utilità di queste manifestazioni ma anche il ruolo determinante dell’ Osservatorio Astronomico di Campo Catino nel campo della divulgazione scientifica per tutto il nostro comprensorio territoriale, specie se proposta in modo strutturato e continuo.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

STELLE CADENTI A CAMPO CATINO

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

A FINE MESE IL 6° STAR PARTY UAI DEI MONTI ERNICI CON OSSERVAZIONI, SEMINARI SCIENTIFICI ED ESCURSIONI

Si terrà dal 29 al 31 Luglio il 6° Star Party dei Monti Ernici organizzato dall’Unione Astrofili Italiani in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico di Campo Catino e con l’Associazione Tuscolana di Astronomia e con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Frosinone.

Numerosi astrofili verranno da tutta Italia, con i loro strumenti, per effettuare osservazioni e foto in condizioni ideali grazie non solo alla buona qualità del cielo ma anche per le postazioni attrezzate messe a disposizione dall’organizzazione con il supporto dell’Albergo EDEN.

Saranno infatti disponibili, per ogni partecipante, un tavolo con sedia, presa di corrente e luce rossa al fine di rendere confortevole le sessioni notturne di lavoro.

E’ ormai noto che la provincia di Frosinone, specie la parte nord, è una di quelle meglio protette dall’inquinamento luminoso grazie al lavoro capillare di monitoraggio svolto  dall’Osservatorio di Campo Catino per il rispetto della L.R. 23/2000,  approvata dalla Regione Lazio per la tutela degli osservatori astronomici laziali e per il risparmio energetico.

Quest’anno l’evento segna il culmine di una serie di iniziative che inizieranno  con  la serata enogastronomica 'Sotto le Stelle di Campo Catino' del 23 Luglio per poi procedere con  la Scuola Estiva di Astronomia UAI dal 25 al 28 Luglio. Una simile offerta di cultura astronomica  dimostra, in modo inequivocabile, l’importanza di questa struttura per lo sviluppo turistico della zona. Ed è indubbio che solo grazie alla presenza di un grande Osservatorio in loco è stato possibile inserire Campo Catino nel percorso nazionale del turismo astronomico sviluppatosi negli ultimi 10 anni.

Riunire centinaia di persone in questa località significa dare una mano agli operatori commerciali e suggerire un nuovo modello di sviluppo.

Durante la manifestazione ci saranno conferenze, seminari di astronomia per i neofiti, osservazioni diurne del Sole e anche escursioni di tipo turistico.

Il centro delle attività sarà presso l’Albergo EDEN che ha messo a disposizione gli spazi necessari per il miglior svolgimento dell’importante evento scientifico.

 

 

 

Per informazioni:

1) Albergo EDEN 0775/435936 – 335/6239227, per prenotazione stanze;

2)  ATA/UAI Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  per prenotazione postazioni osservative.

Scarica la locandina.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 
Banner
Banner