LETTURA DI BRANI SCELTI DEL SIDEREUS NUNCIUS DI E CON GALILEO GALILEI Stampa
Scritto da Lauro Fortuna   
Sabato 25 Maggio 2019 19:38

Si terrà presso l'Osservatorio di Campo Catino, il prossimo 8 giugno alle 21.00, un interessante ed originale evento riguardante il Sidereus Nuncius di Galileo Galilei.

La serata, organizzata dalla Biblioteca Provinciale di Frosinone, nell'ambito dell'iniziativa "Valorizzazione dei fondi librari antichi nella provincia di Frosinone”, è sostenuta dalla Regione Lazio con il progetto "La cultura fa sistema” e vede coinvolte le biblioteche comunali di Frosinone e Sora, Il Centro di Studi Sorani "Vincenzo Patriarca”, le biblioteche diocesane di Ferentino e Sora, la biblioteca statale di Casamari, la biblioteca dei pp. Redentoristi di Frosinone e le biblioteche dei pp. Passionisti di Falvaterra, Paliano e Sora.

Come noto, il Sidereus Nuncius è l'opera con cui il grande Galileo, nel marzo del 1610, annunciò al mondo le sconvolgenti scoperte fatte con il suo telescopio sulla morfologia della Luna, l'esistenza dei satelliti di Giove, le macchie solari e le innumerevoli stelle che costituiscono la Via Lattea.

Dopo i saluti del Direttore della Biblioteca Provinciale seguirà una breve introduzione scientifica del Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Campo Catino, Mario Di Sora.

Il Prof. Riccardo Pratesi, del Museo Galileo di Firenze, leggerà alcune delle pagine più importanti del Sidereus Nuncius tratte dall'edizione del 1810 conservata presso la Biblioteca diocesana "Cardinale Cesare Baronio” di Sora.

Al termine della lettura i presenti potranno osservare con i telescopi dell'Osservatorio la Luna, Giove, Saturno e gli altri oggetti del cielo estivo.

Poichè lo spazio a sedere è limitato, è obbligatoria la prenotazione fino ad esaurimento dei 50 posti disponibili. La partecipazione è gratuita e si prenota via mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando allo 0775/833737 (dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20).

Scarica la locandina dell'evento

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.