INTERVENTO DELL'OSSERVATORIO DI CAMPO CATINO ALL’IMPORTANTE CONVEGNO DI ROMA SUI CONTROLLI AMBIENTALI Stampa
Scritto da Lauro Fortuna   
Martedì 11 Ottobre 2016 09:40

Il Presidente UAI Mario DI SORA presenterà una relazione dal titolo “Inquinamento luminoso e buone pratiche nelle città moderne” al Convegno “Lo stato dei controlli ambientali a Roma” organizzato, con il patrocinio del Comune di Roma Capitale,  per il 18 ottobre, da ISPRA e ANSAF.

I lavori, che si svolgeranno dalle  9 alle 13.30  presso l’ABITART HOTEL in Via Pellegrino Matteucci, 10 - vicino la Stazione Ostiense -, saranno aperti dall’On. Mauro Buschini, Assessore all’Ambiente della Regione Lazio.

Numerosi e qualificati  gli interventi che verteranno sulle varie forme di inquinamento (acustico, dell’aria, elettromagnetico e luminoso) che assediano sempre di più chi vive nelle grandi città, come Roma, ma non solo.

L’intervento di Mario Di Sora, realizzato grazie  alla collaborazione con i vari Comandi dei Gruppi di Polizia Locale della capitale, illustrerà non solo la situazione romana ma anche gli interventi effettuati dall’Osservatorio di Campo Catino (ad oggi oltre 250 su varie tipologie di impianti sia pubblici che privati).

In questi ultimi anni è aumentata  la sensibilità delle persone alla luce molesta che entra nelle case attraverso la finestre a causa degli impianti di illuminazione. Un tipico caso per cui l’OACC viene contattato per la verifica del rispetto della normativa vigente è quello delle insegne pubblicitarie con luminanze, spesso, decine di volte superiore ai limiti di legge.

Pur in un quadro di violazioni diffuse va detto che Roma è forse una del poche capitali al mondo in cui nel campo dell’inquinamento luminoso sono stati effettuati degli interventi preventivi ma anche repressivi e sanzionatori.

Scarica la locandina del convegno.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.