CONTINUA PRESSO LA SCUOLA MEDIA PIETROBONO IL PROGETTO IL CIELO IN UNA SCUOLA Stampa
Scritto da Lauro Fortuna   
Mercoledì 23 Marzo 2016 18:29

Dopo il grande successo riscosso con la prima lezione sulle macchie solari è in pieno svolgimento il progetto “Il cielo in una scuola”, promosso dall’Unione Astrofili Italiani e realizzato nella provincia di Frosinone dall’Osservatorio Astronomico di Campo Catino.

Nel corso di tre incontri sono state affrontate le tematiche dell’inquinamento luminoso, dello studio e l’esplorazione della Luna e della conoscenza attuale del Sistema Solare.

Il primo evento, del 10 marzo, ha visto come relatore Mario Di Sora, Direttore dell’OACC, che ha illustrato ai ragazzi la problematica della progressiva sparizione del cielo notturno dalle città grandi e piccole a causa del modo erroneo di realizzare gli impianti di illuminazione e la soluzione proposta dalle recenti normative come la L.R. 23/2000 del Lazio.

Il 14 marzo Ugo Tagliaferri ha spiegato agli studenti come sia possibile calcolare, da terra e senza particolari strumenti,  il diametro dei crateri e l’altezza delle montagne lunari in modo semplice e con i metodi usati già da Galileo Galilei. A seguire Mario Di Sora ha parlato della Missione Apollo e della conquista della Luna nel lontano 1969.

Lunedi 21 marzo Franco Mallia, Vice-direttore dell’OACC e scopritore di alcuni asteroidi, ha tenuto una conferenza sul Sistema Solare nelle Esplorazioni Spaziali ripercorrendo le varie missioni degli ultimi 40 anni dalle sonde Voyager alla  New Horizons che ha raggiunto Plutone nel luglio del 2015.

Una serie di attività culturali che hanno tenuto desta l’attenzione di tutti i partecipanti, confermata anche dal gradimento dei docenti.

 

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.