CICLO D'INCONTRI SULL'ASTRONOMIA A SGURGOLA ORGANIZZATO DALL'OSSERVATORIO DI CAMPO CATINO E L'ASSOCIAZIONE A.I.A.S. PER LA RICERCA SCIENTIFICA Stampa
Scritto da Lauro Fortuna   
Lunedì 19 Ottobre 2015 18:13

Si terrà a Sgurgola un ciclo di tre conferenze, organizzate dalla locale sezione dell'AIAS in collaborazione con l'Osservatorio Astronomico di Campo Catino, su vari temi dell'Astronomia.

Gli incontri, ideati non solo per la popolazione studentesca ma anche per un più vasto pubblico, riguarderanno “La vita nell'Universo”, “Il Sistema Solare” e “L'Universo nel tempo” e si svolgeranno nei pomeriggi dei sabato del 24 ottobre, del 31 ottobre e del 7 novembre alle ore 16.30 presso la Casa della Cultura, messa a disposizione dal Comune di Sgurgola, con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Frosinone.

La conferenza introduttiva, presentata da Francesco ANTONELLI Presidente della sezione A.I.A.S. di Sgurgola e  biologo e da Mario DI SORA Direttore dell'OACC e Presidente dell'UAI, affronterà il delicato tema dell'origine della vita nell'Universo sia da un punto di vista propriamente biologico che in relazione all'esistenza di eventuali pianeti abitabili diffusi nella nostra e in altre galassie.

Non si parlerà ovviamente di UFO ma di tutte le condizioni che debbono verificarsi affinchè forme di vita, anche basilari, possano svilupparsi ed evolvere al di fuori della Terra.

Argomento questo che verrà trattato anche con riferimento alla scoperta negli ultimi 20 anni di numerosi pianeti extra-solari, alcuni dei quali rilevati dalla Specola ciociara.

Con il secondo incontro verrà offerta una panoramica delle attuali conoscenze sul Sistema Solare, ormai visitato quasi del tutto grazie al completamento della Missione New Horizons su Plutone.

L'ultimo incontro illustrerà l'evoluzione dello studio dell'Universo, nel tempo, dall'invenzione del telescopio ad oggi, ripercorrendone la storia, dal cannocchiale di Galileo al VLT operante in Cile.

L'iniziativa rientra nell'impegno dell'Osservatorio di Campo Catino per allestire attività divulgative anche nei piccoli centri della provincia di Frosinone. In questo caso grazie anche alla collaborazione con l'A.I.A.S. sgurgolana.

La partecipazione è aperta a tutti e senza necessità di prenotazione fino ad esaurimento dei posti.

Scarica la locandina.

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.