GRANDE SUCCESSO PER L’INAUGURAZIONE DEL PLANETARIO DIGITALE ALL’ITIS DON MOROSINI DI FERENTINO Stampa
Scritto da Lauro Fortuna   
Martedì 09 Dicembre 2014 10:35

Si è svolta con grande partecipazione di pubblico la cerimonia inaugurale della manifestazione “IL CIELO IN CITTA’” , presso l’ITIS Don Morosini di Ferentino finanziata dalla Regione Lazio e patrocinata dalla Provincia di Frosinone, il Comune di Ferentino, l’Unione Astrofili Italiani, l’Associazione Tuscolana di Astronomia e l’Istituto Galileo-CRFF.

L’evento, tenutosi presso l’Aula multimediale dell’ITIS Don Morosini, è stato condotto dal Dirigente Scolastico Livio Sotis e dal Vice-Preside Prof. Francesco Battisti.

Numerosi gli interventi delle autorità presenti. Nella sua introduzione il Direttore dell’Osservatorio di Campo Catino Mario Di Sora, anche Presidente dell’UAI, ha messo in evidenza l’importanza della cultura scientifica non solo per la scuola ma anche per tutto il comprensorio territoriale ciociaro, ringraziando la regione per il rinnovato sostegno nei confronti di questa Istituzione scientifica. Successivamente ha preso la parola Antonio Pompeo, Sindaco di Ferentino e Presidente della Provincia che, lodando la bontà dell’iniziativa, ha assicurato l’attenzione delle sue amministrazioni per tutte le attività di questo tipo. L’Ing. Luca Orrù e il Dr. Manuele Platania, rispettivamente Presidente e vice-Presidente dell’ATA, ente proprietario del Planetario Digitale, hanno parlato delle potenzialità di questo strumento che ricrea la volta celeste sotto una cupola di 8 metri.  Il Presidente dell’Istituto Galileo Maurizio Turriziani ha osservato che questo evento rappresenta la naturale conclusione della 7^ Edizione delle Giornate della Scienza tenutasi a Novembre a Frosinone.

Il comune di Ferentino era anche rappresentato dai Consiglieri Gianni Bernardini, Maurizio Berretta,  Gianni Fiorletta e Marco Maddalena.

A chiudere l’intervento dell’on. Mauro Buschini, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Lazio, che ha ribadito la volontà di sostenere l’opera dell’Osservatorio di Campo Catino nel campo della didattica, della ricerca e della divulgazione, dopo lo stop ai finanziamenti imposto dalla Giunta Polverini nel 2011.

Successivamente il pubblico presente, tra cui numerosi bambini accompagnati dai genitori, è stato ospitato sotto la cupola del Planetario per uno spettacolo durato circa 40 minuti e  subito replicato per una rappresentanza di studenti dell’ITIS.

Il Planetario sarà al Don Morosini fino al 13 dicembre e tanto è stato il successo dell’iniziativa che gli spettacoli per le scuole sono già tutti prenotati.

Sarà disponibile per il pubblico ordinario nei pomeriggi di mercoledi 10 e venerdi 12 negli orari. 15/15.50 e 16.50.

Le foto dell'articolo che mostrano i momenti più importanti della manifestazione sono pubblicate per gentile concessione del fotografo SIMONE DESIATO.


Seguici su FacebookTwitter e Google+ per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.