Benvenuti nel sito ufficiale dell'Osservatorio Astronomico di CampoCatino
Nelle sezioni del nostro sito troverete gli eventi organizzati, le scoperte di asteroidipianeti extrasolari compiute dal nostro Staff, le spedizioni scientifiche verso gli osservatori astronomici più famosi del mondo, le foto degli oggetti celesti realizzate nel corso degli anni, la nostra battaglia contro l'inquinamento luminoso. Buon viaggio!!!

Belle sono le cose che vediamo, ancor più belle quelle che comprendiamo, ma di gran lunga le più belle sono quelle che non comprendiamo. [Nicola Stenone, 1638-1686]

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici tramite Feed RSS


I.E.S.N. Rete Sismica Sperimentale Italiana

I PIANETI GIGANTI E LA LUNA NELLA SERATA ASTRONOMICA A POSTA FIBRENO IL 26 LUGLIO

L'Osservatorio Astronomico di Campo Catino informa che domenica 26 luglio, nell'ambito del progetto della Regione Lazio "Vivi i Parchi del Lazio", organizzato con la Riserva Naturale regionale del Lago di Posta Fibreno, si terrà l'evento "CONOSCERE IL CIELO STELLATO ESTIVO E I PIANETI GIGANTI".

La manifestazione, a numero chiuso con prenotazione, si terrà in Piazza Ravicone dalle 21 alle 24 nel centro storico di Posta Fibreno.

Dopo un'iniziale spiegazione sulle principali costellazioni estive e circumpolari lo staff dell'OACC proietterà le immagini di oggetti celesti, riprese con i telescopi, su uno schermo.

Tecnica questa imposta dalle restrizioni sul Covid 19 (per cui sarà necessario uso della mascherina) per evitare assembramenti ma che consentirà a tutti di vedere Luna, Giove, Saturno e alcuni ammassi stellari aperti e globulari.

Per le prenotazioni rivolgersi ESCLUSIVAMENTE al seguente numero: 340/4756355.

 

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciòche riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

ANCORA UNA SERATA ASTRONOMICA CON OSSERVAZIONI DEL CIELO A CANTERNO IL 25 LUGLIO

L'Osservatorio Astronomico di Campo Catino informa che sabato 25 luglio, nell'ambito del progetto della Regione Lazio "L'estate delle meraviglie", organizzato con il Parco Regionale dei Monti Ausoni, che gestisce anche la riserva di Canterno, si terrà l'evento "CONOSCIAMO IL CIELO STELLATO E LE COSTELLAZIONI ESTIVE".

La manifestazione, a numero chiuso con prenotazione per massimo 40 persone, si terrà nell'area pic-nic del Lago di Canterno dalle 21.30 alle 23.30 (vicino il Ristorante Il Pescatore).

Dopo un'iniziale spiegazione sulle principali costellazioni estive e circumpolari lo staff dell'OACC proietterà le immagini di oggetti celesti, riprese con i telescopi, su uno schermo.

Tecnica questa imposta dalle restrizioni sul Covid 19 (per cui sarà necessario uso della mascherina) per evitare assembramenti ma che consentirà a tutti di vedere Luna, Giove, Saturno e alcuni ammassi stellari aperti e globulari.

 

Per le prenotazioni rivolgersi ESCLUSIVAMENTE via mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando allo 0775/833737 (entro sabato 18 luglio alle ore 13.

 

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciòche riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

Serata astronomica a Canterno (FR) del 19 luglio

 

Serata astronomica con osservazioni del cielo a Canterno (FR) il 19 luglio



L’Osservatorio Astronomico di Campo Catino informa che domenica 19 luglio, nell’ambito del progetto della Regione Lazio “L’estate delle meraviglie”, organizzato con il Parco Regionale dei Monti Ausoni, che gestisce anche la riserva di Canterno, si terrà l’evento “CONOSCIAMO IL CIELO STELLATO E LE COSTELLAZIONI ESTIVE”.

La manifestazione, a numero chiuso con prenotazione per massimo 40 persone, si terrà nell’area pic-nic del Lago di Canterno dalle 21.30 alle 23.30 (vicino il Ristorante Il Pescatore).

Dopo un’iniziale spiegazione sulle principali costellazioni estive e circumpolari lo staff dell’OACC proietterà le immagini di oggetti celesti, riprese con i telescopi, su uno schermo.

Tecnica questa imposta dalle restrizioni sul Covid 19 (per cui sarà necessario uso della mascherina) per evitare assembramenti ma che consentirà a tutti di vedere Giove, Saturno e alcuni ammassi stellari aperti e globulari.

Per le prenotazioni rivolgersi ESCLUSIVAMENTE via mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando allo 0775/833737 (entro sabato 18 luglio alle ore 13).

Seguici su Facebook, Twitter e Instagram o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciò che riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

L'OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CAMPO CATINO PARTECIPA AL CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI ENNIO MORRICONE

L'Osservatorio di Campo Catino, che ha intitolato al Maestro Ennio Morricone l'asteroide 152188, ripropone un breve video commemorativo che venne realizzato, in occasione e a sostegno, della candidatura e della consegna del suo secondo oscar nel 2016.

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciòche riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 

LA COMETA C/2020 F3 (NEOWISE)

Dopo anni di attesa, ecco finalmente una nuova cometa visibile ad occhio dalle nostre parti con tanto di coda.

La mattina, poco prima dell'alba, intorno alle ore 4, se si puntano gli occhi, o meglio un binocolo, in direzione Nord Est, sarà possibile osservare la C/2020 F3 NEOWISE fino al 10 Luglio, dopo inizierà piano piano ad essere visibile la sera al tramonto del sole in direzione Nord-ovest e diventerà circumpolare.

 

Fotografata da G. Falzone, Sony A7iii con 85 mm f5,6 ISO 500 tempo di posa 1,5 secondi

Fotografata da G. Isopi, 
canon 1100D, Tamron 70-300 f/4-5.6,
13s di posa ISO 200 a 150mm per il paesaggio,
stack di 4m di posa per la cometa a 300mm

Fotografata da G. Isopi, canon 1100D, Tamron 70-300 f/4-5.6 a 300mm inseguita con EQ6,
stack di 4m totali con pose da 30s iso 200

Stessa immagine di prima, ma elaborata con gradiente rotazionale
per mettere in evidenza i getti di gas uscenti dalla cometa

 

Fotografata da G. Isopi, ASI 178 MM, Celestron C8 su EQ6.
Stack di 4000 (10m totali di posa) elaborati con gradiente rotazionale
per mostrare in dettaglio la chioma della cometa e i getti uscenti dal nucleo

 

Seguici su Facebook, Twitter e Google+ o iscriviti alla mailing list: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per rimanere aggiornato su tutto ciòche riguarda l'Osservatorio Astronomico di CampoCatino.

 
Banner
Banner